‹ torna al blog

articolo del 12/07/2016
Iridologia

L'iridologia è una disciplina olistica che attraverso l'analisi di un'unica immagine, quella dell'iride, permette di visualizzare gli aspetti fisici e psichici dell'uomo, il suo terreno costituzionale ereditario, il suo grado di vitalità e le sue eventuali intossicazioni.


L'esame iridologico viene eseguito utilizzando l'iridoscopio, una lente con una forte capacità di ingrandimento, che permette di evidenziare i segni iridologici ed i punti dell'iride corrispondenti agli organi del corpo. Essendo una riflessoterapia, sull'iride è rappresentato l'intero corpo con tutti gli organi ed i sistemi che ritroviamo sulle mappe iridologiche, altro strumento utile per la valutazione.
La colorazione di base dell'iride fornirà una prima valutazione sulle predisposizione legate alla propria costituzione ereditaria e le capacità reattive agli eventi esterni. La trama fornirà indicazioni sulla vitalità del soggetto esaminato: quando la trama dell'iride è fitta significa che la costituzione è forte, la resistenza fisica è elevata e tale è anche la capacità di guarigione, se la trama è larga la costituzione sarà più debole.
Attraverso i segni che si manifestano sull'iride, si possono rilevare situazioni infiammatorie, che indicheranno l'organo coinvolto, gli accumuli di scarti metabolici nell'organismo e gli squilibri emozionali che possono portare ad alterazioni funzionali.
Nell'iridologia la circolarità è l'elemento che indica equilibrio. Perdita di tale forma indicano squilibri in atto da considerare in base alla zona dell'iride in cui si manifestano. Deformazioni pupillari ad esempio possono dare indicazioni su problematiche alla colonna vertebrale o alla muscolatura paravertebrale, come anche disfunzioni organiche o problemi psico emotivi.
L'esame iridologico non è un'alternativa che sostituisce altri metodi diagnostici, piuttosto è un metodo integrativo, molto utile a livello preventivo perchè può svelare predisposizioni patologiche e soprattutto può fornire indicazioni a tutto tondo sullo stato psico fisico emozionale della persona ed indirizzarla velocemente verso le discipline olistiche più adatte alla sua situazione, consigliando al meglio non solo i rimedi naturali ma dettami per uno stile di vita che lo riporti in equilibrio.
L'Iridologia Multidimensionale, approfondimento dell'Iridologia Costituzionale, prende in esame i collegamenti con la Medicina Tradizionale Cinese, la PENI (Psico Neuro Endocrino Immunologia) e la Psicologia Junghiana, approfondendo quegli aspetti emozionali e psicologici che spesso sono alla base delle disfunzioni e degli squilibri fisici.
 
Cristina Giliberto
 
‹ torna al blog

articolo del 12/07/2016
Iridologia



L'iridologia è una disciplina olistica che attraverso l'analisi di un'unica immagine, quella dell'iride, permette di visualizzare gli aspetti fisici e psichici dell'uomo, il suo terreno costituzionale ereditario, il suo grado di vitalità e le sue eventuali intossicazioni.

L'esame iridologico viene eseguito utilizzando l'iridoscopio, una lente con una forte capacità di ingrandimento, che permette di evidenziare i segni iridologici ed i punti dell'iride corrispondenti agli organi del corpo. Essendo una riflessoterapia, sull'iride è rappresentato l'intero corpo con tutti gli organi ed i sistemi che ritroviamo sulle mappe iridologiche, altro strumento utile per la valutazione.
La colorazione di base dell'iride fornirà una prima valutazione sulle predisposizione legate alla propria costituzione ereditaria e le capacità reattive agli eventi esterni. La trama fornirà indicazioni sulla vitalità del soggetto esaminato: quando la trama dell'iride è fitta significa che la costituzione è forte, la resistenza fisica è elevata e tale è anche la capacità di guarigione, se la trama è larga la costituzione sarà più debole.
Attraverso i segni che si manifestano sull'iride, si possono rilevare situazioni infiammatorie, che indicheranno l'organo coinvolto, gli accumuli di scarti metabolici nell'organismo e gli squilibri emozionali che possono portare ad alterazioni funzionali.
Nell'iridologia la circolarità è l'elemento che indica equilibrio. Perdita di tale forma indicano squilibri in atto da considerare in base alla zona dell'iride in cui si manifestano. Deformazioni pupillari ad esempio possono dare indicazioni su problematiche alla colonna vertebrale o alla muscolatura paravertebrale, come anche disfunzioni organiche o problemi psico emotivi.
L'esame iridologico non è un'alternativa che sostituisce altri metodi diagnostici, piuttosto è un metodo integrativo, molto utile a livello preventivo perchè può svelare predisposizioni patologiche e soprattutto può fornire indicazioni a tutto tondo sullo stato psico fisico emozionale della persona ed indirizzarla velocemente verso le discipline olistiche più adatte alla sua situazione, consigliando al meglio non solo i rimedi naturali ma dettami per uno stile di vita che lo riporti in equilibrio.
L'Iridologia Multidimensionale, approfondimento dell'Iridologia Costituzionale, prende in esame i collegamenti con la Medicina Tradizionale Cinese, la PENI (Psico Neuro Endocrino Immunologia) e la Psicologia Junghiana, approfondendo quegli aspetti emozionali e psicologici che spesso sono alla base delle disfunzioni e degli squilibri fisici.
 
Cristina Giliberto