Guida alle discipline / Kundalini Yoga

Attraverso la pratica fisica il corpo ritrova una nuova flessibilità e tonicità. Il sistema nervoso e quello linfatico vengono stimolati e riequilibrati, il cuore ed il sistema circolatorio vengono attivati e si sperimenta un senso di vitalità e di coscienza del proprio corpo. Con il Kundalini Yoga si distendono le tensioni create dallo stress quotidiano e si può fare l’esperienza di una calma interiore profonda. Il Kundalini Yoga, è stato diffuso in Occidente da Yogi Bhajan, un grande Maestro che ha strutturato un metodo chiaro e di facile fruizione in modo che chiunque possa godere dei suoi benefici. Una classe di Kundalini Yoga segue una struttura precisa: dopo una breve fase di riscaldamento segue una sequenza di movimenti e posture (kriya) dedicata a qualche aspetto fisico o psicologico: generalmente la sequenza è dinamica, e può prevedere tecniche di respirazione (pranayama) e la ripetizione di mantra. Dopo un rilassamento profondo si giunge alla meditazione. Chi pratica questo tipo di yoga, generalmente raggiunge in maniera veloce un buon allineamento tra corpo, mente e anima, e si predispone a un cambiamento volto a superare i propri blocchi, per venire in contatto con il proprio sé più profondo.